Inaugurazione mostra - comunicato stampa

 

Domenica 18 gennaio presso l’Auditorium Santa Chiara di corso Libertà a Vercelli, davanti ad un pubblico delle grandi occasioni, si è tenuta l’inaugurazione della mostra fotografica dal titolo “l’infanzia rubata” organizzata dall’Associazione Italia - Israele di Vercelli per celebrare la nona giornata della Memoria. L’iniziativa ha l’obiettivo di ricordare la Shoah e in particolare le atrocità compiute dai nazisti sui bambini ebrei nei ghetti dell’Europa dell’Est e nei campi di sterminio. Viene, inoltre, dato risalto alla figura di Janus Korczak, ebreo polacco, pediatra, educatore, scrittore, professore universitario, direttore dell’orfanotrofio di Varsavia, che rinunciò a salvare se stesso per restare con i “suoi” bambini e che con loro trovò la morte nel campo di sterminio di Treblinka.

Il Presidente dell’Associazione Italia – Israele ha introdotto la serata con la lettura di un brano tratto da “Yossl Rakover parla con Dio” cedendo poi la parola a due sacerdoti novaresi amici dell’Associazione: don Gian Mario Lanfranchini, parroco di San Martino, e don Silvio Barbaglia, professore di teologia e studi biblici. Ha infine rivolto un saluto agli intervenuti il Prefetto di Vercelli, dottor Pasquale Minunni.

Hanno accompagnato la serata musiche e canti della tradizione ebraica a cura del Maestro Giuseppe Canone e dell’Associazione Culturale Artè.

Il discorso di Marco Ricciardiello
Il discorso di Marco Ricciardiello
Ben Gurion - Herzl
Ben Gurion - Herzl

Se lo volete, non è una favola!   (T. Herzl 1860-1904)

 

 

 

 

 

 

friendsofisraelinitiative

 

 Stand for Israel,

 Stand for the West

PAGINE di STORIA  EBRAICA

       

 di W. Murmelstein

Un passo avanti

 A Step Forward

 The Association for Conductive Education in Israel for children with cerebral palsy and motor dysfunctions

e-mail Associazione:

italiaisraelevc@gmail.com

Sito aggiornato: 26/09//2018